Logo_tvs_press

Anche quest'anno TVS partecipa alla giornata Svizzera del 1-4-4, sabato 8 aprile 201709 Aprile 2017 08:28

Anche quest’anno Tre Valli Soccorso ha aderito alla giornata Svizzera del 1-4-4, il numero nazionale unico per le emergenze sanitarie. Come da ormai diversi anni il nostro ente si presenta alla popolazione con una postazione informativa e dimostrativa. Quest’anno l’appuntamento è stato all’esterno del centro Coop di Biasca dove la popolazione ha potuto informarsi anche sui corsi di formazione offerti oltre a vedere da vicino un nostro veicolo. L’evento, organizzato dalla responsabile del segretariato TVS, Jenny Gandolfi, ha visto presenti il direttore amministrativo Marco Bonfanti, il membro di comitato Sandro Pellanda e Roman Burkart dell’IAS (Interassociazione di salvataggio).

Nel 2018 una nuova sede per Tre Valli Soccorso 07 Ottobre 2016 16:29

L’Assemblea straordinaria dei soci dell’Associazione Tre Valli Soccorso tenutasi lo scorso 6 ottobre 2016, ha approvato la proposta d’insediamento della propria sede, attualmente ubicata in via Mongheria a Biasca, presso uno stabile situato nello stesso Comune, dando mandato al Comitato dell’ente di proseguire e finalizzare le trattative necessarie alla realizzazione del progetto.

Da anni alla ricerca di una nuova sede, più conforme alle attuali esigenze del servizio mutate considerevolmente nel corso dell’ultimo decennio, nel 2006 l’ente aveva aderito al progetto proposto dal Municipio di Biasca denominato “Ex Arsenale”, progetto che tutt’ora riscontra difficoltà d’attuazione dovute alle opposizioni interposte nell’ambito del regolare iter burocratico previsto dalle amministrazioni pubbliche.

Nel corso degli anni altre soluzioni sono state valutate senza però mai riuscire, per ragioni diverse, a concretizzarle. La trattativa maturata negli ultimi mesi, scaturita nel progetto presentato durante la citata assemblea, ha trovato un ampio consenso.

Il progetto prevede l’insediamento in un immobile della superfice di circa 1000 m2 su due piani ritenuto idoneo alle necessità del servizio autoambulanza. L’ubicazione dello stabile è ottima dal punto di vista strategico poiché permette l’accesso rapido e indisturbato alle principali vie di comunicazione verso nord e verso sud, pur restando al centro delle tre valli.

L’insediamento nella nuova sede è previsto per l’inizio del 2018, una volta definiti nel dettaglio termini e condizioni relative al progetto e legate soprattutto a lavori di sistemazione.

TVS recluta nuovi soccorritori volontari25 Agosto 2016 15:33

Tre Valli Soccorso apre una campagna di reclutamento per nuovi Soccorritori Volontari d’Ambulanza per l’anno 2017.
Per diventare Soccorritore Volontario occorre, dopo la selezione, frequentare un corso teorico-pratico di 200 ore distribuite nell’arco di 6 mesi. Sono richieste competenze quali la propensione alla solidarietà, l’attitudine al lavoro di gruppo e alla socialità, una buona resistenza allo stress, la disponibilità a prestare servizio di notte e in giorni festivi, una buona prestanza fisica.
Informazioni più complete sono disponibili sul sito internet di Tre Valli Soccorso: www.trevallisoccorso.ch
Per conoscere meglio il sistema di soccorso preospedaliero, il servizio ambulanza Tre Valli Soccorso, il ruolo del Soccorritore Volontario e il relativo percorso formativo, è organizzata una serata informativa aperta senza impegno agli interessati il giorno:
19 settembre 2016 dalle 19.00 alle 21.00
Preghiamo di annunciarsi entro il 14.09.16 all’indirizzo mail: info@trevallisoccorso.ch
Utilizza il form presente nel nostro sito nella sezione “Contatti” (http://www.trevallisoccorso.ch/contatti/diventa-soccorritore/) per fare domanda come Soccorritore Volontario d’Ambulanza!!

Inaugurato il Servizio Community First Responder di TVS31 Maggio 2016 13:58

In questi giorni si sono svolte le cerimonie di consegna dei certificati di formazione “Primi soccorsi livello 1 IAS” e di un nuovo modello di defibrillatore automatico con guida intelligente alle compressioni toraciche ai Corpi Pompieri dell’Alta Leventina e di Faido.

I militi di questi due corpi, insieme ad alcuni colleghi del Centro di Intervento del Gottardo, con grande spirito di altruismo e di collaborazione hanno accolto l’invito rivoltogli da Tre Valli Soccorso a partecipare come volontari al progetto Community First Responder.

Il Community First Responder (CFR), o primo soccorritore di comunità, è una persona formata per il soccorso di base, pronta ad intervenire per prestare le prime misure salva-vita in attesa dei soccorsi professionali, normalmente nella zona in cui vive. La mobilizzazione avviene tramite Ticino Soccorso 144 parallelamente all’attivazione dei soccorsi convenzionali (ambulanza, automedica, elicottero). Rispetto ai già attivi First Responder di Ticino Cuore, i CFR intervengono per una più ampia gamma di emergenze mediche rispetto al solo arresto cardiaco.

Questo progetto sperimentale rientra nelle strategie oggetto di un lavoro di diploma del Master in gestione sanitaria della Supsi messe in atto da Tre Valli Soccorso per migliorare i tempi di soccorso ed è stato realizzato con il sostegno di Ticino Soccorso 144, Scuola FCTSA e Ticino Cuore.

Proprio Ticino Cuore con l’occasione ha scelto questi due Corpi Pompieri per essere tra i primi nel Cantone a ricevere il nuovo defibrillatore, consegnati da Roman Burkart e Natascia Bettellini.

Gianluca Ugolini, direttore operativo di TVS e ideatore del progetto, nelle due occasioni alla presenza dei rispettivi Sindaci e Capi dicastero ha ringraziato i Comandanti e i vice dei Corpi Pompieri: Giorgio Tomamichel e Moreno Caverzasio per il CP Alta Leventina e Marco Manfrè e Sandro Dell’Agnola per il CP Faido e con loro tutti i militi che hanno aderito al progetto e partecipato con entusiasmo alla formazione, coordinata da Gianni Sicilia.

Se il progetto darà i risultati sperati, sarà esteso ad altre zone, a partire dalla val di Blenio e potrà coinvolgere altre categorie come i Samaritani, la colonna di soccorso SAS e altri partner interessati.

Il nuovo servizio Community First Responder di Tre Valli Soccorso permetterà alla popolazione delle tre valli di ricevere soccorsi sempre più tempestivi!

(foto di Airolo: Arianna Bozzini)

Premiazione del concorso: Realizza tu la prossima campagna di raccolta fondi"26 Giugno 2015 18:39

Si è svolta lo scorso 24 giugno la premiazione del concorso indetto da Tre Valli Soccorso “Realizza tu la prossima campagna di raccolta fondi” nel quale i partecipanti erano chiamati a realizzare un disegno (per la categoria bambini) o concetto grafico (per la categoria adulti) da utilizzare poi come soggetto per una delle prossime campagne di raccolta fondi dell’ente.
Per la categoria “Bambini” si è aggiudicato il primo premio Melisa Bequiri, seguita da Laura Galbusera e Laura Mennite . I premi per questa categoria sono stati offerti in collaborazione con le aziende Cicli Wittwer e Millennium Sport e Moda di Biasca.
Per la categoria “Adulti” il vincitore del primo premio è stato invece Andrea Gianetta, seguito da Alice Davidi e Laura Signorini.
Tre Valli Soccorso si complimenta con i vincitori e ringrazia i tutti i concorrenti e gli sponsor che hanno partecipato a questa iniziativa permettendone la buona riuscita.

© Copyright: TRE VALLI SOCCORSO
Via Mongheria 2/4
Casella postale 1004
CH – 6710 Biasca
Tel.: +41 (0)91 862 50 20
Fax: +41 (0)91 862 15 15

Servizio curato da Rescue Media,
Via G.Pocobelli 5-PO Box 244, 6815 Melide
Tel. 091 840 24 24, Fax. 091 851.30.33, E-mail comunicati@rescuemedia.ch