Logo_melide_press

Cena di gala Corpo Pompieri Melide: chiuso ufficialmente l'anno 2009 Venerdì 26 marzo 201027 Marzo 2010 09:54

Erano circa una sessantina tra Autorità politiche,ospiti, pompieri, ex pompieri, colleghi Vigili del Fuoco di Como, Polizia locale di Campione d’Italia e Protezione Civile di Lugano città, presenti alla cena di fine anno del Corpo Pompieri Melide tenutasi venerdì 26 marzo 2010, presso il Ristorante Hotel Lago di Lugano a Bissone.
Durante la parte ufficiale ha preso la parola il Comandante I ten. Marzio Riva che ha portato il saluto a tutti gli invitati. Lo stesso ha voluto ringraziare di cuore tutti i militi del Corpo per l’attività svolta durante l’anno appena trascorso, sacrificando molto del loro tempo libero.
Come sempre il Comandate ha illustrato l’attività svolta nell’anno 2009, attività che ha visto aumentare le chiamate di soccorso. Dati già pubblicati in occasione del rapporto annuale con i delegati dei comuni convenzionati del nostro Corpo Pompieri.

Il Comandante ha voluto ricordare l’intervento più importante per l’anno 2009 e cioè quello effettuato nel Comune di Morcote durante la notte del 29 aprile 2009 alle ore 1:30, causato dallo smottamento e dalla fuoriuscita di un riale in zona “Vallon”, imprigionando più di 20 persone nelle loro case. Solo la fortuna ha voluto che non vi siano state né vittime né feriti.
Questo intervento ha avuto la particolarità di mostrare l’ottima collaborazione tra gli enti a luce blu (pompieri, polizia e ambulanza) che sono intervenuti nei primi minuti portando il soccorso immediato. Dopo le operazioni di primo intervento il proseguimento dell’evento è stato demandato, come prevede la legge, alla Protezione Civile di Lugano Città che con le loro compagnie e la collaborazione della Protezione Civile di Lugano Campagna hanno continuato e terminato le opere di ripristino impiegando 185 militi e rimuovendo 900 m2 di materiale inerte sceso a valle. Il Comandante Marzio Riva ha voluto ringraziare il Capo intervento Magg Landis Ferruccio della Protezione Civile di Lugano Città, presente in sala, per la fattiva e proficua collaborazione avuta in questo particolare evento che ha toccato la popolazione di Morcote.
Durante la serata sono stati premiati tre militi per il traguardo raggiunto dagli stessi in seno al Corpo.
Il Furiere Valsangiacomo Mara per i suoi 25° di appartenenza al Corpo Pompieri Melide.
L’ Appuntato Tamburini Deny per i suoi 25° di appartenenza, prima al Corpo Pompieri Morcote e in seguito al Corpo Pompieri Melide.
Il Caporale Cometta Raoul per i suoi 15° di appartenenza, prima al Corpo Pompieri Arogno in seguito al Corpo Pompieri Melide.
Inoltre è stato promosso al grado di Appuntati dal 1 gennaio 2010, il pompiere Perlasca Rocco

Durante la parte ufficiale hanno preso la parola il Sindaco Grosa Ludwig di Bissone, comune che ha ospitato la cena, ringraziando tutti i militi presenti per la loro dedizione nello svolgere questa attività essenziale per la sicurezza della comunità, mettendo a disposizione molte ore del tempo libero per la continua e costante istruzione che permette loro di aumentare le proprie capacità e la propria sicurezza nel salvare persone, animali e beni. Riconoscendo la grande professionalità e capacità del Corpo Pompieri Melide.
Al termine ha preso la parola il rappresentate del Centro di Soccorso I ten Frigerio Sergio, portando il saluto del Centro di Soccorso di Lugano, che in caso di necessità giunte in supporto mettendo a disposizione veicoli e attrezzature non in dotazione del Corpo Pompieri Melide.
Prima di terminare il Comandante Riva ha voluto salutare e consegnare un artistico omaggio alla Signora Casso Manuela, rappresentante della Croce Verde di Lugano, che quest’anno festeggia i suoi 100 anni di fondazione. Va ricordato che i vigili del fuoco di Melide collaborano da diversi anni con questo ente di pronto intervento in caso di arresto cardiaco, applicando le prime misure salva vita nell’attesa dell’arrivo dell’ambulanza.

Automobile in fiamme Melide, 1 marzo 2010 ore 18:0001 Marzo 2010 19:26

Allarme al Corpo Pompieri Melide per un veicolo in fiamme modello Ford targato TI, presso la stazione FFS di Melide, alle ore 18:00. Dal deposito sono partiti in un primo momento 4 militi e 2 veicoli, in un secondo tempo è partito un terzo veicolo di supporto con 6 pompieri. Giunti sul posto i vigili del fuoco, muniti di apparecchi per la protezione della respirazione, mediate due condotte di primo intervento prese dall’autobotte hanno spento le fiamme. I pompieri sono riusciti a salvare dei documenti all’interno del veicolo, prima che fossero danneggiati dal fumo. Non si lamentano feriti la conducente ha lasciato autonomamente il veicolo, e i danni sono limitati al veicolo.

Attività 2009 del Corpo Pompieri Melide, giovedì 18 febbraio 2010 ore 10:0018 Febbraio 2010 10:41

Egregi Signori, con piacere vi trasmettiamo il rapporto d’attività del Corpo Pompieri Melide per l’anno 2009, che sarà presentato ai Comuni, convenziona questa sera presso la caserma. Vi chiediamo gentilmente di pubblicarlo sui vostri quotidiani. Se avete dei problemi a scaricare il documento in Word, contattateci ai seguenti recapiti 079/214.68.67 oppure mediante @ a cdt@corpopompierimelide.ch ,inoltre vi saranno trasmesse mediante email separate alcune immagini. Ringraziandovi anticipatamente per la vostra collaborazione distintamente salutiamo

Allarme per un incendio di una canna fumaria nel nucleo di Pugerna, venerdì 22 gennaio 2010, ore 11:5222 Gennaio 2010 12:39

Allarme alle ore 11.52 alla Caserma del Corpo Pompieri Melide per un incendio di una canna fumaria a Pugerna nel centro del paese. Dal deposito partivano una decina di militi con 4 veicoli.
Giunti in loco i pompieri constatavano che a prendere fuoco era una canna fumaria di un’abitazione in ristrutturazione nel nucleo del paese. Gli operai presenti sul cantiere, mediante una canna dell’acqua, hanno tenuto sotto controllo l’incendio ed i pompieri hanno quindi terminato le opere di spegnimento e controllato, con l’ausilio di una telecamera termica, che il fuoco non si fosse propagato al sottotetto.
Non si registrano feriti ed i danni sono limitati

Allarme per incendio di una canna fumaria a Maroggia, martedì 19 gennaio 2010, ore 20:2019 Gennaio 2010 20:45

Questa sera attorno alle 20:20 alla caserma del Corpo Pompieri Melide è giunta un’ allarme per una canna fumaria in Via lido 6 a Maroggia. Dal deposito sono partiti immediatamente una decina di militi con 3 veicoli. Giunti sul posto i pompieri hanno costatato che a prendere fuoco è stata la canna fumaria di un’abitazione monofamiliare. Per spegnere le fiamme i vigili del fuoco hanno utilizzato una scala a sfilo e il set anticaduta. Per appurare che le fiamme non si erano propagate nel sotto tetto i pompieri hanno utilizzato una telecamera termica. Non si registrano feriti e i danni sono limitati.

© Copyright: CORPO POMPIERI MELIDE
Servizio curato da Rescue Media,
Via G.Pocobelli 5-PO Box 244, 6815 Melide
Tel. 091 840 24 24, Fax. 091 851.30.33, E-mail comunicati@rescuemedia.ch