Logo_melide_press

Incidente sull'autostrada A2 all'altezza di Maroggia14 Giugno 2013 18:14

Il Corpo Pompieri Melide è intervenuto, con quattro uomini e con la propria imbarcazione PL11, in supporto ai Centri di Soccorso di Lugano e Mendrisio nel circoscrivere la macchia di carburante con gli sbarramenti.
La macchia di carburante sul lago è stato causata a seguito dell’incidente avvenuto sull’autostrada A2 all’altezza di Maroggia.
Con la motopompa ubicata sull’imbarcazione i pompieri di Melide hanno inoltre versato il liquido “bioversal” sulla macchia di carburante per poter neutralizzare la stessa.
I lavori stanno ancora proseguendo.

Immagini porte aperte alla caserma dei pompieri di Melide, sabato 1 giugno 201302 Giugno 2013 15:33

Eccovi alcune immagini della manifestazione tenutasi sabato pomeriggio presso la nostra caserma.

Il Corpo Pompieri Melide apre le porte della caserma alla popolazione, sabato 1 giugno 201302 Giugno 2013 08:40

Il Corpo Pompieri Melide con la collaborazione del gruppo ricreativo sabato 1 giugno 2013 ha invitato la popolazione dei comuni del comprensorio di competenza ( Arogno, Bissone, Maroggia, Melide, Morcote, Vico Morcote e Campione d’Italia) alla visita della caserma e dei due nuovi veicoli di primo soccorso consegnati ad inizio anno..
Il programma prevedeva una parte ufficiale con il saluto del Comandante I ten Marzio Riva e la benedizione da parte del Parroco Don Italo Molinaro. Al termine è stato offerto un piccolo spuntino a tutti i presenti.
Il parco veicoli del Corpo Pompieri Melide, dopo l’arrivo di questi due ultimi nuovi mezzi, è ora cosi composto:
1 veicolo comando
2 veicoli primo soccorso
2 autobotti
1 Pik-Up
1 veicolo polisoccorso
1 veicolo trasporto uomini
2 natanti
Entrambi i nuovi veicoli trasportano vario materiale di primo soccorso composto da: scale, materiale per inquinamento, attrezzatura per il salvataggio e per la protezione della respirazione, come pure motoseghe e vari aggregati elettrici.
Gli stessi possono trasportare da 5 a 6 militi, inoltre dispongono di tutti i dispositivi per garantire un elevato standard di sicurezza di guida e sono equipaggiati di tutto l’occorrente per garantire la corsa in priorità (dispositivo a luci blu e scatola nera) oltre ai mezzi di comunicazione (radio, ecc).
Il veicolo di primo soccorso (VW) è stato finanziato da tutti i comuni del comprensorio ed il Corpo Pompieri Melide per ringraziare le autorità politiche e tutta la popolazione ha apposto sul veicolo gli stemmi dei comuni quale segno di gratitudine.
Il secondo veicolo di primo soccorso (Sprinter) è stato finanziato dal Cantone Ticino, Dipartimento dell’Economia e delle Finanze, Ufficio Incendi.
Durante le porte aperta la popolazione ha potuto apprezzare quanto lavoro i militi del Corpo Pompieri Melide eseguono nel loro tempo libero per poter garantire un servizio di soccorso efficace e professionale mantenendo con cura le infrastrutture ed i veicoli.

Immagini: Rescue Media

Due allarmi in meno di un’ora per il Corpo Pompieri Melide, lunedì 29 aprile 201329 Aprile 2013 10:29

Alla caserma del Corpo Pompieri Melide sono giunti due allarmi il lunedì mattina. Il primo è giunto alle 8.15 e segnalava un incendio presso l’Hotel Diamond di Vico Morcote con una probabile evacuazione di 50 persone. Dalla caserma a questo punto partiva il gruppo di picchetto con 8 uomini, un veicolo di primo soccorso ed un’ autobotte. Nel frattempo in caserma giungeva il gruppo di rinforzo.
In un secondo tempo da Lugano partiva un gruppo di appoggio. Quando il gruppo di primo intervento del Corpo Pompieri di Melide giungeva sul posto, constatava che la situazione non era così grave ma che si trattava di un principio d’ incendio di un monoblocco di ventilazione situato al primo piano. In breve tempo si ripristinava la situazione e non si rendeva necessaria nessuna evacuazione. Terminate le operazioni si rientrava in caserma.
Durante la fase di ripristino giungeva un secondo allarme per una fuoriuscita di un riale che iniziava a creare problemi ad un condominio in Via Campione a Bissone.
Per questo tipo di intervento partiva dalla caserma di Melide due veicoli e quattro uomini. Giunti sul posto i militi constatavano che il problema era dovuto alle abbondanti precipitazioni degli ultimi giorni che hanno causato un’ ostruzione di una camera di contenimento delle acque chiare, ostruzione dovuta al deposito di materiale sceso a valle nel riale. Tale deposito ha causato l’ uscita di acqua sulla strada cantonale. Con il passaggio delle autovetture si creava un parziale allagamento ad una palazzina sottostante la strada.
I militi, mediante sacchi di sabbia, deviavano il corso d’ acqua fuoriuscito dalla camera in una caditoia. In un secondo tempo si dava ordine ad una ditta privata di far pulire la camera di contenimento.
In entrambi gli interventi non si segnalano feriti.

Cena di gala per il Corpo Pompieri Melide, sabato 23 marzo 201324 Marzo 2013 11:54

Erano circa un settantina tra Autorità politiche, ospiti, pompieri, ex pompieri, colleghi dei Vigili del Fuoco di Como, del Centro di soccorso di Lugano e del Corpo Pompieri Carona, Polizia Locale di Campione d’Italia e famigliari, presenti alla cena di fine anno che ha chiuso ufficialmente l’anno 2012 del Corpo Pompieri Melide tenutasi sabato 23 marzo 2012 al ristorante Principe Leopoldo a Lugano.
Durante la parte ufficiale ha preso la parola il Comandante I ten. Marzio Riva che ha portato il saluto a tutti i presenti. Lo stesso ha voluto ringraziare di cuore tutti i militi del Corpo per l’attività svolta durante l’anno appena trascorso, sacrificando molto del loro tempo libero. Sempre più per far fronte alle chiamate di soccorso i militi devono seguire diverse giornate d’istruzione per garantire un servizio professionale a titolo volontario.
Come sempre il Comandate ha illustrato l’attività svolta nell’anno 2012, attività che ha visto aumentare di 20 uscite per quanto riguarda gli interventi d’urgenza e un aumento di 107 ore di attività per un totale annuo di 7157. Dati già pubblicati in occasione del rapporto annuale con i delegati dei comuni convenzionati tenutosi il 28 febbraio 2013

Il Comandante ha voluto ricordare che l’anno appena trascorso ha visto la sostituzione di 3 veicoli su 8 in dotazione del Corpo con un importante investimento finanziario, 2 (autobotte e un veicolo di primo soccorso sono stati consegnati dal Fondo incendi) 1 (veicolo di primo soccorso) finanziato dai comuni convenzionati.
Inoltre ha rivolto uno sguardo verso il 2013/2015 con le sfide che attendono i militi del Corpo Pompieri Melide.
Iniziare a pianificare alcune partenze per raggiunti limiti d’età tra i ranghi nei quadri, concentrare la formazione sulle nuove attrezzature ricevute, implementare la nuova piattaforma informatica per la gestione amministrativa e non da ultimo mantenere la prontezza d’intervento.
Inoltre Marzio Riva ha ringraziato i famigliari presenti in sala per la loro comprensione e vicinanza la Corpo quando i loro cari sono impegnati nell’attività pompieristica a titolo volontario mettendo in secondo piano la famiglia. .
Durante la serata sono stati premiati da parte del Capo dicastero Pompieri Melide Onorevole Mario Mantese, con la collaborazione del Furiere Mara Valsangiacomo diversi militi per il traguardo raggiunto dagli stessi in seno al Corpo.
Benemerenze:
Sono stati premiati i Caporali Lott Simone, Porretti Chrys e l’Appuntato Vanini Alessandro per 15 anni di attività
E’ stato premiato l’ Appuntato Cometta Giorgio per i suoi 25 anni di attività.

Inoltre si sono volute ricordare le promozioni che sono diventate effettive a partire dal
1 gennaio 2013

Appuntato Stefano Fedele a Caporale
Pompiere Fabio Morosoli ad Appuntato facente funzione
Pompiere Giorgio Cometta ad Appuntato

Durante la parte ufficiale hanno preso la parola il Capo dicastero Pompieri On. Mario Mantese, comune sede del Corpo Pompieri Melide, ringraziando tutti i militi presenti per la loro dedizione nello svolgere questa attività essenziale per la sicurezza della comunità, mettendo a disposizione molte ore del tempo libero per la continua e costante istruzione che permette loro di aumentare le proprie capacità e la propria sicurezza nel salvare persone, animali e beni, riconoscendo la grande professionalità e capacità del Corpo Pompieri Melide e del Comandante.

© Copyright: CORPO POMPIERI MELIDE
Servizio curato da Rescue Media,
Via G.Pocobelli 5-PO Box 244, 6815 Melide
Tel. 091 840 24 24, Fax. 091 851.30.33, E-mail comunicati@rescuemedia.ch