Logo_melide_press

Due allarmi in meno di 24 ore per il Corpo pompieri Melide, lunedì 09 luglio 2012 09 Luglio 2012 09:57

Inizio settimana con due interventi in meno di 24 ore per il Corpo Pompieri Melide, la prima richiesta è giunta dalla CECAL 118 (centrale d’allarme Cantonale pompieri) alle ore 1:00 di questa mattina, dove segnalavano un allagamento presso un albergo a Bissone. Dalla caserma partiva un veicolo e 3 militi, giunti sul luogo i pompieri costatavano che la causa dell’allagamento era dovuta alla rottura di un riduttore di pressione della batteria principale dell’acqua potabile che alimenta l’albergo. I militi hanno provveduto a chiudere il rubinetto centrale d’alimentazione e in un secondo tempo hanno recuperato l’acqua nei locali mediante un aspira liquidi, riportando la situazione alla normalità. La seconda richiesta giungeva alle ore 8:00, dove era segnalato la fuoriuscita di fumo da un garage di un’abitazione in Via lungo lago Motta a Melide. Immediatamente dal deposito partiva il gruppo di picchetto composto da 2 veicoli (un’autobotte e un veicolo di primo soccorso) e dieci militi. Giunti sul posto un gruppo di militi muniti di apparecchi per la protezione della respirazione penetravano nel garage, localizzando che la causa del fumo era dovuto al parziale incendio della caldaia dell’impianto di riscaldamento situato in fondo all’autorimessa. Nel frattempo alcuni colleghi avevano steso una condotta di primo intervento dall’autobotte e una volta appurato che le fiamme erano estinte, mediante un ventilatore hanno provveduto ad evacuare i fumi dal garage. Sul posto era presente la polizia Comunale di Melide per il disciplinamento del traffico e la polizia Cantonale per i rilevi necessari. In entrambi gli interventi non si registrano feriti ma solo lievi danni.

Aggiornamento delle ore 22.45 relativo agli interventi effettuati dal Corpo Pompieri Melide09 Giugno 2012 22:55

I pompieri di Melide, con la collaborazione della Polizia Locale, degli impiegati comunali e dell’ufficio tecnico comunale di Campione d’Italia stanno liberando, con l’ausilio di escavatori meccanici, la via Totone a Campione.
I pompieri sono pure intervenuti, sempre in via Totone, in una palazzina privata per lo sgombero del fango e dei detriti scesi a valle.

Diversi interventi per il Corpo Pompieri Melide a causa delle forti pioggie09 Giugno 2012 21:59

A partire dalle ore 20.00 il Corpo Pompieri Melide è stato allarmato per allagamenti nei Comuni di Melide e Bissone e per allagamenti e smottamenti a Campione d’Italia. In totale i pompieri di Melide hanno risposto ad una quindicina di chiamate di soccorso. Essi sono presenti sul territorio con 15 uomini e 6 mezzi. I lavori sono tutt’ora in corso con il supporto di mezzi privati da cantiere.

Intervento per inquinamento stradale causato da un incidente della circolazione a Melide: sabato 2 giugno 201202 Giugno 2012 09:14

Questa mattina alle ore 1:20 il nostro Corpo Pompieri era allarmato dalla centrale d’allarme CECAL 118 per un incidente stradale con fuoruscita di olio sul campo stradale a Melide. Due autovetture entrambe immatricolate in Ticino che circolavano sulla strada Cantonale di Capo San Martino da Lugano in direzione di Melide giunti in zona Vallone si sono tamponate violentemente. Dalla caserma sono partiti 3 veicoli (veicolo comando, un veicolo polisoccorso e un autobotte) e 7 militi. Giunti sul posto si è messo in sicurezza la zona evitando il pericolo d’incendio e illuminando l’area dell’incidente. In un secondo tempo si è recuperato il liquido inquinante mediante l’apposito assorbente. Sul posto era presente la polizia Cantonale con una pattuglia e la polizia Comunale di Paradiso. Dallo scontro si registrano solo danni importanti alle 2 autovetture.

Allarme per un principio d’incendio di un' abitazione a Vico Morcote, giovedì 25 maggio 2012 ore 2:4025 Maggio 2012 09:36

Questa mattina alle 2:40 la centrale d’allarme Cantonale CECAL 118 ha inviato un allarme alla nostra caserma per un incendio di un’abitazione a Vico Morcote. Dalla caserma sono partiti 3 veicoli (un veicolo comando, un veicolo di primo soccorso e un’autobotte) e 10 militi. Giunti sul luogo si è potuto appurare che a prendere fuoco sono state delle attrezzature e delle vernici addossate ad una parete esterna della casa, utilizzate durante di giorno da una ditta di pittura che sta eseguendo dei lavori di tinteggiatura dell’abitazione. Mediante una condotta di primo intervento si è spento il principio d’incendio e raffreddato la parete esterna. In un secondo tempo si è eseguito un controllo per verificare che le fiamme non avessero intaccato il sotto tetto o la parete interna. Le cause che hanno scaturito le fiamme sono al vaglio degli inquirenti. Sul posto era presente anche una pattuglia della polizia Cantonale. Non si registrano feriti ma solo danni alla parete esterna della casa

© Copyright: CORPO POMPIERI MELIDE
Servizio curato da Rescue Media,
Via G.Pocobelli 5-PO Box 244, 6815 Melide
Tel. 091 840 24 24, Fax. 091 851.30.33, E-mail comunicati@rescuemedia.ch